Benvenuti!

Liceo Statale G. Milli di Teramo
Liceo Linguistico, Liceo Linguistico Cambridge, Liceo Scienze Umane, Liceo Scienze Umane opzione Economico-Sociale
I viaggi di istruzione
Le Quinte a Praga - marzo 2018
Le visite guidate
Complesso monumentale di S. Leucio e Reggia di Caserta
Le visite guidate
Alba Fucens
Le visite guidate
Scuola dell'infanzia Maria Montessori a Perugia e scuola di formazione sul metodo montessoriano
Le visite guidate
Todi e Spoleto
Le visite guidate
RAI Porte Aperte presso la sede di Pescara
Il Piano Nazionale Scuola Digitale
i workshop per docenti e alunni
Il Piano Nazionale Scuola Digitale
le nuove tecnologie nella didattica
I progetti sportivi
attività motoria in acqua
Le attività extracurricolari
il laboratorio giornalistico
Le attività extracurricolari
il laboratorio teatrale
Le attività extracurricolari
il laboratorio lettura e cineforum
La valorizzazione del merito
il gemellaggio Teramo-Brescia
L'Alternanza Scuola-Lavoro
le collaborazioni con l'Università, la Casa di Riposo, le Scuole primarie e dell'infanzia

PER PRENDERE VISISIONE DEL DOCUMENTO ACCEDERE ALL'AREA RISERVATA DOCENTI

Si conferma l'orario provvisorio delle lezioni dal 23 al 28 Ottobre 2017 perla settimana dal 30 Ottobre al 4 Novembre 2017.

Per opportuna conoscenza si comunica che è pervenuta in data 24/10/2017 la nota della GILDA NAZIONALE DEGLI INSEGNANTI avente per oggetto la rettifica del luogo di svolgimento dell'assemblea sindacale in programma per giovedi 26 ottobre nei primi 120 minuti di servizio. La stessa si svolgerà presso l'aula n.8 del Plesso SPOL dell' Università degli Studi di Teramo nel Campus di Coste Sant' Agostino sito in località Colleparco (Teramo) con lo stesso orario e ordine del giorno.

Il Collegio Docenti è convocato Martedì 31 ottobre 2017 alle ore 14.30 con il seguente ordine del giorno:

Lettura ed approvazione del verbale della seduta precedente

1. Aggiornamento PTOF (nota MIUR prot.1830 del 06.10.2017) e approvazione;

2. Nomina Funzioni Strumentali;

3. Integrazione Organigramma; CLIL (Content and Language Integrated Learning);

4. RAV e Piano di Miglioramento a.s. 2017/2018;

5. Revisione dei documenti fondamentali della Scuola;

6. Alternanza Scuola-Lavoro;

7. Progetti, PON e Reti;

8. Attività di sostegno, recupero, potenziamento e modalità di conduzione delle ore alternative all’ora di Religione;

9. Piano di Formazione dei Docenti a.s. 2017/2018;

10. Viaggi, visite guidate e stage;

11. Comunicazioni del Dirigente.

Entro il 31 ottobre 2017: per gli alunni da 6 a 16 anni deve essere presentata una delle seguenti certificazioni:

a) idonea documentazione comprovante l'effettuazione delle vaccinazioni obbligatorie previste dal decreto-legge in base all'età: copia del libretto delle vaccinazioni vidimato dal competente servizio della ASL ovvero certificato vaccinale rilasciato dal competente servizio della ASL ovvero attestazione ugualmente rilasciata dal competente servizio della ASL che indichi se il minore sia in regola con le vaccinazioni obbligatorie previste per l'età. Al riguardo, si precisa che per "copia del libretto delle vaccinazioni vidimato" si intende la copia del libretto vaccinale originale, rilasciato dalla azienda sanitaria competente e compilato al momento dell'effettuazione della singola vaccinazione;

ovvero

b) idonea documentazione comprovante l'avvenuta immunizzazione a seguito di malattia naturale: copia della notifica di malattia infettiva effettuata alla ASL dal medico curante, come previsto dal decreto ministeriale 15 dicembre 1990, ovvero attestazione di avvenuta immunizzazione a seguito di malattia naturale rilasciata dal medico di medicina generale o dal pediatra di libera scelta del SSN, anche a seguito dell'effettuazione di un'analisi sierologica che dimostri la presenza di anticorpi protettivi o la pregressa malattia;

ovvero

c) idonea documentazione comprovante l'omissione o il differimento: attestazione del medico di medicina generale o del pediatra di libera scelta del SSN, sulla base di idonea documentazione e in coerenza con le indicazioni fornite dal Ministero della Salute e dall'Istituto Superiore di Sanità nella Guida alle controindicazioni alle vaccinazioni, disponibile al seguente link:

http://wwvv.salute.gov.it/imgs/C_17_pubblicazioni_1947_allegato.pdf

ovvero

d) copia della formale richiesta di vaccinazione alla ASL territorialmente competente (con riguardo alle vaccinazioni obbligatorie non ancora effettuate), secondo le modalità indicate dalla stessa ASL per la prenotazione. Per l'anno scolastico e il calendario annuale 2017/2018, la richiesta di vaccinazione, contenente le generalità del minore nonché l'indicazione delle vaccinazioni di cui si chiede la somministrazione, potrà essere effettuata anche telefonicamente (purché la telefonata sia riscontrata positivamente) ovvero inviando una mail all'indirizzo di posta elettronica ordinaria (PEO) o certificata (PEC) di una delle aziende sanitarie della Regione di appartenenza ovvero inoltrando una raccomandata con avviso di ricevimento (raccomandata A/R). In tutti questi casi e limitatamente all'anno scolastico e al calendario annuale 2017/2018, al fine di agevolare le famiglie nell'adempimento dei nuovi obblighi vaccinali, in alternativa alla presentazione della copia della formale richiesta di vaccinazione, il genitore/tutore/affidatario potrà dichiarare, ai sensi del d.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445, di aver richiesto alla ASL di effettuare le vaccinazioni non ancora somministrate.

I genitori/tutori/affidatari dei minori dovranno verificare che la documentazione prodotta ai sensi delle lettere a), b) e c) non contenga informazioni ulteriori rispetto a quelle indispensabili per attestare l'espletamento degli adempimenti vaccinali.

La mancata presentazione di quanto sopra consente l'accesso a scuola, ma il Dirigente scolastico dovrà segnalare la violazione alla ASL. Se il genitore/tutore non provvede a presentare la documentazione richiesta, la ASL contesterà formalmente l'inadempimento. In questo caso, è prevista per i genitori una sanzione pecuniaria proporzionale alla gravità dell'inadempienza. Si precisa che la documentazione di cui sopra deve essere acquisita, nei tempi sopraindicati, anche per le alunne e gli alunni, le studentesse e gli studenti, già frequentanti l'Istituzione scolastica. La mancata presentazione della documentazione dovrà essere segnalata dai Dirigenti scolastici alla ASL territorialmente competente entro 10 giorni dai termini indicati.

ESONERI

Sono esonerati dall'obbligo gli alunni immunizzati per effetto della malattia naturale, per averla già contratta, o quelli che si trovano in specifiche condizioni cliniche. In caso di esonero, omissione o differimento delle vaccinazioni, potranno essere presentati uno o più dei seguenti documenti, rilasciati dalle autorità sanitarie competenti:

a) attestazione del differimento o dell'omissione delle vaccinazioni per motivi di salute redatta dal medico di medicina generale o dal pediatra di libera scelta del Servizio Sanitari Nazionale (art.l, co. 3);

b) attestazione di avvenuta immunizzazione a seguito di malattia naturale rilasciata dal medico di medicina generale o dal pediatra di libera scelta del SSN o copia della notifica di malattia infettiva rilasciata dalla azienda sanitaria locale competente ovvero verificata con analisi sierologica (at. 1 , co.2).

In luogo della documentazione comprovante l'effettuazione delle vaccinazioni i genitori/tutori/affidatari potranno presentare una dichiarazione sostitutiva ai sensi del d.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445, entro i termini di cui sopra. In tal caso, la documentazione comprovante l'effettuazione delle vaccinazioni dovrà comunque essere prodotta entro il 10 marzo 2018.

Entro il 16 novembre 2017, gli operatori scolastici devono presentare alle Istituzioni scolastiche presso le quali prestano servizio una dichiarazione sostitutiva resa ai sensi del D.P.R. 28 dicembre 2000 n. 445, comprovante la propria situazione vaccinale, di cui all'allegato 2 dell'avviso 5171/I.1 del 25/10/2017.

Entro il 16 novembre 2017, gli operatori scolastici devono presentare alle Istituzioni scolastiche presso le quali prestano servizio una dichiarazione sostitutiva resa ai sensi del D.P.R. 28 dicembre 2000 n. 445, comprovante la propria situazione vaccinale, di cui all'allegato 2 dell'avviso 5171/I.1 del 25/10/2017.

Sono pervenute allo scrivente Ufficio alcune segnalazioni riguardanti la presenza non giustificata o autorizzata di estranei nei locali scolastici. In proposito, nel preminente e comune interesse alla tutela della sicurezza degli studenti si prega di voler cortesemente segnalare a questo Ufficio eventuali comportamenti a rischio o comunque non consoni all'Istituzione scolastica. Inoltre, anche in considerazione delle numerose segnalazioni di carenza di personale ATA pervenute, giova ricordare la necessità di adottare ogni misura di controllo necessaria ed idonea a garantire i livelli massimi di sicurezza e di attenzione, anche in collaborazione con tutte le Forze dell'Ordine. Si ringrazia per la consueta collaborazione.

Sono pervenute allo scrivente Ufficio alcune segnalazioni riguardanti la presenza non giustificata o autorizzata di estranei nei locali scolastici. In proposito, nel preminente e comune interesse alla tutela della sicurezza degli studenti si prega di voler cortesemente segnalare a questo Ufficio eventuali comportamenti a rischio o comunque non consoni all'Istituzione scolastica. Inoltre, anche in considerazione delle numerose segnalazioni di carenza di personale ATA pervenute, giova ricordare la necessità di adottare ogni misura di controllo necessaria ed idonea a garantire i livelli massimi di sicurezza e di attenzione, anche in collaborazione con tutte le Forze dell'Ordine. Si ringrazia per la consueta collaborazione.

SI COMUNICA CHE L'INCONTRO DEL COLLEGIO DOCENTI PREVISTO PER IL 25 OTTOBRE E' STATO REVOCATO A DATA DA DESTINARSI.

Le Associazioni sindacali CUB, SGB, SI-COBAS e SLAI-COBAS, USI-AIT, CUB SCUOLA Università e Ricerca hanno proclamato lo sciopero generale di tutti i settori pubblici e privati per l’intera giornata del 27 ottobre 2017.

In applicazione delle norme introdotte dalla legge 146/90 e dall'Accordo Nazionale del Comparto Scuola allegato al contratto del 26/05/1999, le SS.LL. sono cortesemente invitate a dichiarare se intendono o meno aderire al suddetto sciopero (ponendo, accanto alla firma di presa visione della presente, un SI o un NO circa la partecipazione (Dichiarazione volontaria).

Si ricorda che le disposizioni in vigore non obbligano il personale a dichiarare il proprio comportamento in occasione delle astensioni dal lavoro.

Si ricorda che il termine di scadenza per la presentazione dei progetti, in previsione della
revisione del PTOF da attuarsi entro ottobre 2017 (c. 12 Legge 107/2015), è fissata il 20 Ottobre (Piano annuale delle Attività funzionali all'insegnamento del 2/10/2017).

Si invitano pertanto i docenti a presentare i progetti all’ufficio protocollo entro tale data utilizzando il format pubblicato sul sito (format). Si ricorda che i progetti devono essere coerenti con il Piano di Miglioramento e le priorità, i traguardi e gli obiettivi strategici individuati dalla scuola nel PTOF.

Ogni progetto sarà preso in esame dal Dirigente Scolastico, unitamente al gruppo di lavoro preposto e, compatibilmente con le risorse finanziarie disponibili, autorizzato.

Dipartimenti interdisciplinari di ”Asse Culturale" sono convocati venerdì 20.10.20017, dalle ore 15:00 alle ore 18:00, con i seguenti punti all'ordine del giorno:
1. Programmazione didattico-educativa con la definizione degli obiettivi per competenze, conoscenze e abilita;
2. Progettazione prove strutturate per classi parallele per tutte le classi (Italiano-Matematica- Ingiese) come previste nel RAV 2016/2017;
3. Progetti e proposte da inserire nell'aggiornamento del PTOF: CLIL (modalità operative e contenuti da sviluppare), PNSD, Attività di Potenziamento, Orientamento e continuità, Dispersione, Intercultura, Prevenzione dei disagio, Educazione alla salute, Comenius, Erasmus, partecipazione a progetti MIUR territoriali, nazionali ed europei , Pianificazione viaggi di istruzione, uscite didattiche, manifestazioni, Accordi, Reti, Protocolli, ecc...);
4. Alunni con Bisogni Educativi Speciali: definizione degli obiettivi e delle attività personalizzate, predisposizione documentazione definitiva per l’elaborazione dei PEI e dei PDP, Protocollo di accoglienza e Protocollo alunni stranieri, proposte di attività/progetti per i’inclusione e per l’intercultura da inserire nel PTOF, Elaborazione di progetti individuali per la richiesta di ausli e/o strumenti di supporto alla didattica; Aggiornamento Piano Annuale per I’Inclusione a.s. 2017/2018;
5. Alternanza Scuola-Lavoro: Progettazione, Accordi, Convenzioni, Reti, Regolamento e I.F.S.;
6. Progettazione degli interventi di recupero e delle azioni di supporto alla valorizzazione delle eccellenze.

Al termine dei lavori i docenti elaboreranno contestualmente il verbale della seduta su tutti i punti all'o.d.g.

ll verbale sara firmato dal Coordinatore che lo consegnerà al Dirigente Scolastico entro 5 giorni dalla data della riunione.

Si comunica che da Lunedì 23 Ottobre 2017 inizierà il potenziamento linguistico di lingua Inglese English as a second Language”, come già comunicato nel Consiglio di classe straordinario del 25 Settembre 2017 presieduto dal Dirigente Scolastico, pertanto l’orario delle lezioni sara incrementato di tre ore settimanali, con la seguente scansione: da Lunedì a Sabato inizio lezioni ore 8:20, fine lezioni ore 13:20.

Le tre ore aggiuntive di lingua Inglese saranno tenute dalla prof.ssa Anna Maria De Iuliis.

Si ricorda ai genitori di versare la quota di 350 euro entro Novembre 2017 sul conto corrente postale 10509644 all'Istituto, Liceo Statale "G. Milli" di Teramo, indicando il nome dell'alunna/o e la causale: offerta formativa Cambridge IGCSE.

II Personale ATA necessita urgentemente di vedere risolte le innumerevoli difficoltà ed emergenze
lavorative note a tutti da tanto tempo. come la soppressione dei commi 332-333-334 della Legge
190 del 23 dicembre 2014 (legge di stabilità 2015) riguardanti le supplenze brevi e l’organico del
Personale ATA, ormai ridotto all'osso, ma si persevera ancora con il blocco delle sostituzioni,
soprattutto quelle del Personale Amministrativo e Tecnico.

Molte altre sono le criticità del Personale ATA da risolvere, come la revisione di tutte le attuali Aree
o Profili ATA: la mancata considerazione nella riforma "i Buona Scuola" di tutta la categoria; il rinnovo
immediate del C.C.N.L; l’immissione in ruolo degli ATA su tutti i posti disponibili e vacanti in
organico di diritto; le pressioni ormai insostenibili subite dai Collaboratori Scolastici a causa
soprattutto delle diminuzioni di organico e dei divieti di nomina supplenti: l‘aumento dei carichi di
lavoro, i turni iperflessibili e l’orario di lavoro spezzato, lo spostamento da un Plesso ad un altro
e/o, addirittura, da un Comune all’altro. Le ore di straordinario assegnate d’ufficio; le continue
sollecitazioni lavorative rivolte al Personale Amministrativo, dovute al notevole aumento dei carichi
di lavoro con pratiche sempre più complesse, il malfunzionamento del sistema SIDI e altre molestie
burocratiche; l’istituzione di un Assistente Tecnico in ogni Istituto Comprensivo perché nella
moderna Scuola dell’autonomia, sempre più specializzata, tecnica e informatizzata, questo Profilo
svolge mansioni necessarie è di fondamentale importanza per un buon funzionamento della Scuola;
il superamento e annullamento delle norme dei servizi esternalizzati per pulizie e sorveglianza e
ripristino dell’organico accantonato dei Collaboratori Scolastici; una interpretazione forzata del
mansionario dei Collaboratori Scolastici che presuppone che cambino pannolini agli alunni senza
un'adeguata formazione specialistica per gli alunni in situazione di grave handicap; il
riconoscimento del Bonus scuola (500 euro) anche a tutto il personale ATA; il passaggio in area D
dei Direttori S.G.A di tutti gli Assistenti Amministrativi con almeno 24 mesi di servizio nel profilo
superiore con l’istituzione di una relativa graduatoria; no al concorso ordinario dei Direttori S.G.A
perché gli Assistenti Ainministrativi facenti funzioni da D.S.G.A hanno alle spalle anni di sacrifici e
di grandi competenze; il riconoscimento del profilo di Videoterminalista agli Assistenti
Amministrativi e sicuramente molto altro ancora.

Gentili Colleghi,
Vi informiamo che avvieremo una petizione di rivendicazione del Bonus di EURO 500,00
anche per il Personale ATA e vi invitiamo ad aderite tutti; dobbiamo essere uniti perché senza
unione non otterremo nulla, neppure ciò che ci spetta di diritto.

La federazione GILDA-UNAMS della provincia di Teramo, rappresentativo ai sensi del D. Lgs. 165/2001, convoca un’assemblea sindaca/e territoriale di tutto il corpo docente dell’Istituto e sedi periferiche, per il giorno giovedì 26 ottobre 2017, in orario di lavoro nei primi 120 minuti di servizio antimeridiano, presso l'aula magna del Forti dell‘l.l.S. “PASCAL - COMI — FORTI” di Teramo, con il seguente ordine del giorno:

  1. La buona scuola: effetti a due anni di distanza;
  2. Verso il Contratto nazionale di lavoro;
  3. Le deleghe della 107/2015;
  4. Formazione e aggiornamento;
  5. Varie ed eventuali

Saranno presenti i dirigenti nazionali e provinciali dell’intestato sindacato.

La federazione GILDA-UNAMS della provincia di Teramo, rappresentativo ai sensi del D. Lgs. 165/2001, convoca un’assemblea sindaca/e territoriale di tutto il corpo docente dell’Istituto e sedi periferiche, per il giorno giovedì 26 ottobre 2017, in orario di lavoro nei primi 120 minuti di servizio antimeridiano, presso l'aula magna del Forti dell‘l.l.S. “PASCAL - COMI — FORTI” di Teramo, con il seguente ordine del giorno:

  1. La buona scuola: effetti a due anni di distanza;
  2. Verso il Contratto nazionale di lavoro;
  3. Le deleghe della 107/2015;
  4. Formazione e aggiornamento;
  5. Varie ed eventuali

Saranno presenti i dirigenti nazionali e provinciali dell’intestato sindacato.


Con la presente si invita il Personale interessato a comunicare la propria adesione entro e non oltre le ore 9.00 di venerdi 20 ottobre 2017.


 

La federazione GILDA-UNAMS della provincia di Teramo, rappresentativo ai sensi del D. Lgs. 165/2001, convoca un’assemblea sindaca/e territoriale di tutto il corpo docente dell’Istituto e sedi periferiche, per il giorno giovedì 26 ottobre 2017, in orario di lavoro nei primi 120 minuti di servizio antimeridiano, presso l'aula magna del Forti dell‘l.l.S. “PASCAL - COMI — FORTI” di Teramo, con il seguente ordine del giorno:

  1. La buona scuola: effetti a due anni di distanza;
  2. Verso il Contratto nazionale di lavoro;
  3. Le deleghe della 107/2015;
  4. Formazione e aggiornamento;
  5. Varie ed eventuali

Saranno presenti i dirigenti nazionali e provinciali dell’intestato sindacato.

Si forniscono agli interessati elementi utili per la programmazione e la fruizione delle attività relative all'anno di formazione e di prova per i docenti tenuti alla formazione:

  1. sono previste alcune novità rispetto agli anni precedenti, sia in merito alle tematiche (introduzione dello sviluppo sostenibile tra i nuclei fondanti dei laboratori formativi) sia in merito alla possibilità, per ora solo in via sperimentale, di dedicare parte del monte-ore dei laboratori a visite presso istituzioni scolastiche che attuano strategie organizzative e didattiche innovative;
  2. le assenze alle attività in presenza son ammissibili solo per gravi e documentati motivi non possono superare il 25% delle ore previste, fatta salva la possibilità di effettuare eventuali recuperi;
  3. Si ricorda che i destinatari dell’anno di formazione e prova 2017/2018 sono:
    • i docenti neoassunti nell'a.s. 2017-18;
    • i docenti che hanno ottenuto il passaggio di ruolo nell'a.s. 2017/18;
    • i docenti che sono stati immessi in ruolo o hanno ottenuto il passaggio di ruolo negli anni precedenti e che, per motivi vari, non hanno potuto svolgere o completare l’anno di formazione;
    • i docenti che non hanno superato il periodo di prova e formazione nell'a.s. 2016/17.
  4. è data possibilità ai docenti tenuti alla formazione di richiedere la variazioni della scuola polo, sede di svolgimento dei laboratori, pertanto i soli docenti interessati sono invitati a compilare entro venerdi 20 ottobre 2017 il modello on-line appositamente predisposto utilizzando il seguente link https://goo.gl/forms/gw8Zi2uC8MirbQxk1

[Estratto dell'allegato in calce].

Il Collegio Docenti è convocato in via urgente straordinaria Giovedì 19 ottobre 2017 alle ore 14,30.  

Sono convocate per il giorno 19 OTTOBRE 2017 ALLE ORE 17:00 LE ASSEMBLEE DI CLASSE nel corso delle quali si svolgeranno le ELEZIONI per il rinnovo dei rappresentanti dei GENITORI (n. 2 per classe) nei CONSIGLI DI CLASSE per l’anno scolastico 2017/2018.

In tali assemblee, PRESIEDUTE DAI DOCENTI COORDINATORI DI CLASSE, sarà discusso il seguente ordine del giorno:

  1. offerta formativa del nostro Istituto;
  2. partecipazione alla gestione democratica della scuola;
  3. regolamento d’Istituto e normativa assenze;
  4. utilizzo del registro elettronico;
  5. risultati INVALSI.

Esaurita la discussione si installerà il seggio elettorale e si procederà alle operazioni di votazione e scrutinio secondo le seguenti modalità:

  1. per le ELEZIONI dei rappresentanti dei GENITORI nei CONSIGLI DI CLASSE non vanno presentate liste elettorali;
  2. il seggio elettorale rimarrà aperto per le operazioni di voto dalle ore 18:00 alle ore 19:00 del 19 ottobre 2017:
  3. i genitori che hanno figli in classi diverse votano per ogni classe dei loro figli;
  4. avranno diritto di voto entrambi i genitori;
  5. per i Consigli di Classe ogni elettore potrà votare solo i genitori degli alunni della classe frequentata dal figlio o figlia e potrà esprimere UNA SOLA PREFERENZA;
  6. al termine delle operazioni di voto (ore 19:00) si procederà allo scrutinio (in caso di parità si ricorrerà all'estrazione a sorte), quindi si proclameranno gli eletti (n. 2 genitori per classe).

E‘ possibile costituire un seggio in ogni classe, ma in ogni caso si ricorda che sarà istallato almeno un seggio nell'Istituto.

SONO INDETTE ad integrazione le elezioni per il rinnovo dei rappresentanti degli Alunni nel Consiglio d'istituto a.s. 2017/18.
Le elezioni si svolgeranno il giorno 31/10/2017 nell'ultima ora di lezione.

Sono convocate, per il giorno 31 OTTOBRE 2017, le ASSEMBLEE DI CLASSE, dalle ore 12:20 alle ore 13:20, nel corso delle quali si svolgeranno, secondo le modalità che saranno comunicate a tempo debito, le ELEZIONI per il rinnovo dei rappresentanti degli ALUNNI nelConsiglio d’Istituto (n. 4 alunni) per l’a.s. 2017/18.

Per il rinnovo dei rappresentanti degli ALUNNI nel Consiglio d’Istituto, vanno presentate le LISTE dei candidati, le quali, tra l’altro:

  1. POSSONO ESSERE PRESENTATE ESCLUSIVAMENTE DALLE ORE 9:00 DEL 12/10/2017 ALLE ORE 12:00 DEL 17/10/2017;
  2. POSSONO CONTENERE UN MASSIMO DI 8 CANDIDATI;
  3. DEVONO ESSERE PRESENTATE DA ALMENO 20 ALUNNI;
  4. DEVONO ESSERE CONTRADDISTINTE DA UN MOTTO;
  5. DEVONO AVERE LE FIRME AUTENTICATE.

Relativamente alle elezioni per il Consiglio d’Istituto, all'interno della lista che riporta il maggior numero di voti, l’alunno che ha più preferenze farà parte dell’Organo di Garanzia. A parità di preferenze si terrà conto dell’ordine di collocazione dei candidati. Nel caso di più liste con la stessa cifra elettorale si sceglierà la lista per sorteggio.

Nel ricordare che si può essere candidati in una sola lista, che i candidati devono accettare la candidatura e non possono presentare liste, che un presentatore di lista può presentarne solo una, si fa presente che i moduli per la presentazione delle liste sono a disposizione presso la Segreteria Didattica. Tali moduli devono pervenire alla commissione di cui sopra correttamente compilati e nei tempi indicati.

Sono convocate, per il giorno 31 OTTOBRE 2017, le ASSEMBLEE DI CLASSE, dalle ore 12:20 alle ore 13:20, nel corso delle quali si svolgeranno, secondo le modalità che saranno comunicate a tempo debito, le ELEZIONI per il rinnovo dei rappresentanti degli ALUNNI nelConsiglio d’Istituto (n. 4 alunni) per l’a.s. 2017/18.

Per il rinnovo dei rappresentanti degli ALUNNI nel Consiglio d’Istituto, vanno presentate le LISTE dei candidati, le quali, tra l’altro:

  1. POSSONO ESSERE PRESENTATE ESCLUSIVAMENTE DALLE ORE 9:00 DEL 12/10/2017 ALLE ORE 12:00 DEL 17/10/2017;
  2. POSSONO CONTENERE UN MASSIMO DI 8 CANDIDATI;
  3. DEVONO ESSERE PRESENTATE DA ALMENO 20 ALUNNI;
  4. DEVONO ESSERE CONTRADDISTINTE DA UN MOTTO;
  5. DEVONO AVERE LE FIRME AUTENTICATE.

Relativamente alle elezioni per il Consiglio d’Istituto, all'interno della lista che riporta il maggior numero di voti, l’alunno che ha più preferenze farà parte dell’Organo di Garanzia. A parità di preferenze si terrà conto dell’ordine di collocazione dei candidati. Nel caso di più liste con la stessa cifra elettorale si sceglierà la lista per sorteggio.

Nel ricordare che si può essere candidati in una sola lista, che i candidati devono accettare la candidatura e non possono presentare liste, che un presentatore di lista può presentarne solo una, si fa presente che i moduli per la presentazione delle liste sono a disposizione presso la Segreteria Didattica. Tali moduli devono pervenire alla commissione di cui sopra correttamente compilati e nei tempi indicati.

Sono convocate, per il giorno 31 OTTOBRE 2017, le ASSEMBLEE DI CLASSE, dalle ore 12:20 alle ore 13:20, nel corso delle quali si svolgeranno, secondo le modalità che saranno comunicate a tempo debito, le ELEZIONI per il rinnovo dei rappresentanti degli ALUNNI nel Consiglio d’Istituto (n. 4 alunni) per l’a.s. 2017/18.

Per il rinnovo dei rappresentanti degli ALUNNI nel Consiglio d’Istituto, vanno presentate le LISTE dei candidati, le quali, tra l’altro:

  1. POSSONO ESSERE PRESENTATE ESCLUSIVAMENTE DALLE ORE 9:00 DEL 12/10/2017 ALLE ORE 12:00 DEL 17/10/2017;
  2. POSSONO CONTENERE UN MASSIMO DI 8 CANDIDATI;
  3. DEVONO ESSERE PRESENTATE DA ALMENO 20 ALUNNI;
  4. DEVONO ESSERE CONTRADDISTINTE DA UN MOTTO;
  5. DEVONO AVERE LE FIRME AUTENTICATE.

Relativamente alle elezioni per il Consiglio d’Istituto, all'interno della lista che riporta il maggior numero di voti, l’alunno che ha più preferenze farà parte dell’Organo di Garanzia. A parità di preferenze si terrà conto dell’ordine di collocazione dei candidati. Nel caso di più liste con la stessa cifra elettorale si sceglierà la lista per sorteggio.

Nel ricordare che si può essere candidati in una sola lista, che i candidati devono accettare la candidatura e non possono presentare liste, che un presentatore di lista può presentarne solo una, si fa presente che i moduli per la presentazione delle liste sono a disposizione presso la Segreteria Didattica. Tali moduli devono pervenire alla commissione di cui sopra correttamente compilati e nei tempi indicati.

SONO INDETTE ad integrazione le elezioni per il rinnovo dei rappresentanti degli Alunni nel Consiglio d'istituto a.s. 2017/18.
Le elezioni si svolgeranno il giorno 31/10/2017 nell'ultima ora di lezione.

I componenti dello Staff sono convocati il giorno 18 ottobre 2017 alle ore 15.00 con il seguente ordine del giorno:

  1. Revisione Patto di corresponsabilità e Regolamento d’Istituto, Regolamento Laboratori, Regolamento sul Fumo: Regolamento Borse di Studio; Regolamento Consiglio d’Istituto e Collegio Docenti;
  2. Revisione Modulistica d’Istituto — Stesura format digitali per questionari per l’autovalutazione d’Istituto;
  3. Revisione Piano Triennale dell'Offerta Formativa.

Si comunica che sul sito www.milli-lyceum.gov.it sezione Area Riservata é stata inserita una scheda per monitorare le attività formative del personale docente. La scheda di rilevazione del piano individuale di sviluppo professionale per l’anno scolastico in corso deve essere compilata e spedita via mail entro dieci giorni dalla presente. I docenti che hanno presentato la scheda l’anno scolastico 2016/2017 possono aggiornarla se hanno effettuato ulteriori percorsi formativi. Si confida nella consueta collaborazione.

I Consigli di Classe sono convocati. secondo i| calendario di seguito riportato, con il seguente ordine del giorno:

  1. Insediamento;
  2. Analisi della situazione in ingresso della classe (partecipazione al dialogo educative, conoscenze, competenze disciplinari, esiti dei test d’ingresso andamento didattico disciplinare)
  3. Progetti, visite guidate, stage linguistici con contestuale individuazione degli accompagnatori titolari e dei supplenti, interventi didattici destinati a favorire il percorso formativo, i| recupero delle carenze, il potenziamento cognitivo e l’approfondimento disciplinare;
  4. Programmazione didattica di classe - programmazione didattica disciplinare;
  5. Alunni con "Bisogni Educativi Speciali": programmazione didattica di sostegno (predisposizione PEI/PDP) — programmazione per alunni stranieri.

| consiqli di classe avranno la durata di 40 minuti; i Consiqli di classe in cui sono presenti alunni BES sono inteqrati dai genitori degli stessi (20 minuti) per pianificare gli interventi personalizzati.

11/10/2017

IAL h. 14.30/15.10 (comp. doc.) BES h.15.10/15.30

BES h.15.30/15.50

IIAL h. 15.50/16.30 (comp. doc.) BES h.16.30/16.50

IIIAL h. 16.50/17.30 (comp. doc.)

IVAL h. 17.30/18.10 (comp. doc.)

VAL h. 18.10/18.50 (comp. doc.)

VCL h. 18.50/19.30 (comp. doc.)


12/10/2017

IBL h. 14.30/15.10 (comp. doc.)

IIBL h. 15.10/15.50 (comp. doc.)

IIIBL h. 15.50/16.30 (comp. doc.)

IVBL h. 16.30/17.10 (comp. doc.)

VBL h. 17.10/17.50 (comp. doc.)

VA ES h. 17.50/18.30 (comp. doc.) BES h.18.30/18.50

IIIAES h. 18.50/19.30 (comp. doc.) BES h.19.30/19.50


13/10/2017

IASU h. 14.30/15.10 (comp. doc.) BES h.15.10/15.30

IIASU h. 15.30/16.10 (comp. doc.) BES  h.16.10/16.30 

lllASU h. 16.30/17.10 (comp. doc.) BES h.17.10/17.30 

IVASU h. 17.30/18.10 (comp. doc.) BES h.18.10/18.30

BES h.18.30/18.50 

BES h.18.50/19.10

BES h.19.10/19.30


16/10/2017

IBSU h.14.30/15.10 (comp. doc.) BES h.15.10/15.30

BES h.15.30/15.50

ICL h. 14.30/15.10 (comp. doc.) BES h.15.10/15.30

IIBSU h.15.50/16.30 (comp. doc.) BES h.16.30/16.50

IIIBSU h. 16.50/17.30 (comp. doc.)

IVBSU h. 17.30/18.10 (comp. doc.) BES h.18.10/18.30

VASU h. 18.30/19.10 (comp. doc.)


17/10/2017

IAES h. 14.30/15.10 (comp. doc.) BES h.15.10/15.30

BES h.15.30/15.50

BES h.15.50/16.10

BES h.16.10/16.30

IIAES h.16.30/17.10(comp. doc.) BES h.17.10/17.30

BES h.17.30/17.50

BES h.17.50/18.10

IVAES h. 18.10/18.50 (comp. doc.) BES h.18.50/19.10

BES h.19.10/19.30

Si comunica la variazione di calendario e/o di orario dei consigli delle classi del Liceo economico sociale.

12/10/2017

IBL h. 14.30/15.10 (comp. doc.)

IIBL h. 15.10/15.50 (comp. doc.)

IIIBL h. 15.50/16.30 (comp. doc.)

IVBL h. 16.30/17.10 (comp. doc.)

VBL h. 17.10/17.50 (comp. doc.)

VA ES h. 17.50/18.30 (comp. doc.) BES h.18.30/18.50

IIIAES h. 18.50/19.30 (comp. doc.) BES h.19.30/19.50

17/10/2017

IAES h. 14.30/15.10 (comp. doc.) BES h.15.10/15.30

BES h.15.30/15.50

BES h.15.50/16.10

BES h.16.10/16.30

IIAES h.16.30/17.10(comp. doc.) BES h.17.10/17.30

BES h.17.30/17.50

BES h.17.50l18.10

IVAES h. 18.10/18.50 (comp. doc.) BES h.18.50/19.10

BES h.19.10/19.30

Vista l’ O.M. 215 del 15/07/1991

SONO INDETTE

  • le elezioni per il rinnovo dei rappresentanti degli Alunni e dei Genitori nei Consigli d1 Classe;
  • le elezioni per eleggere i rappresentanti degli Alunni nella Consulta Provinciale.

Le elezioni si svolgeranno 11 giomo 19/10/2017, a1 nuttino per g1i Alunni (ultima ora di lezione), e nel pomeriggio per i Genitori, dalle ore 17.00 alle ore 18.00 (incontro dei Genitori con i coordinatori di classe), dalle 11.18.00 alle 11.19.00 (votazione dei rappresentanti dei genitori nei Consigli di classe).

Sono convocate per il giomo 19 OTTOBRE 2017 LE ASSEMBLBE DI CLASSE nel corso delle quali si svolgeranno, secondo le modalità che saranno comunicate a tempo debito. le ELEZIONI per il rinnovo dei rappresentanti degli ALUNNI nei Consigli di Classe (n. 2 alumni) e per la nomina di DUE ALUNNI in seno alla Consulta Provinciale per gli aa.ss. 2017/18 e 2018/19.

Per il rinnovo dei rappresentanti degli ALUNNI nei Consigli di Classe non vanno presentate liste elettorali e tutti i gli alunni della classe possono essere eletti.

Per l’elezione dei rappresentanti degli ALUNNI nella Consulta Provinciale, vanno presentate le LiSTE dei candidati, le quali, tra l’altro:

  1. POSSONO ESSERE PRESENTATE ESCLUSIVAMENTE DALLE ORE 9.00 DEL 29/09/2017 ALLE ORE 12.00 DEL 04/10/2017;
  2. POSSONO CONTENERE UN MASSIMO Di 4 CANDIDATI;
  3. DEVONO ESSERE PRESENTATE DA ALMENO 20 ALUNNI;
  4. DEVONO ESSERE CONTRADDISTINTE DA UN MOTTO;
  5. DEVONO AVERE LE FIRME AUTENTICATE.

Relativamente alle elezioni dei Rappresentanti Alunni nella Consulta Provinciale, a parità di preferenze si terrà conto dell’ordine di collocazione dei candidati. Nel caso di più liste con la stessa cifra elettorale, si sceglierà la lista per sorteggio.

Nel ricordare che si può essere candidati in una sola lista, che i candidati devono accettare la candidatura e non possono presentare liste, che il presentatore di lista può presentarne solo una, si fa presente che i moduli per la presentazione delle liste sono a disposizione presso la Segreteria Didattica. Tali moduli devono pervenire alla commissione di cui sopra correttamente compilati e nei tempi indicati.

Il Dirigente scolastico comunica a tutto il personale della scuola, Docenti, Studenti, ATA, Impresa di pulizia Esperia, che in data mercoledi 11 ottobre 2017 ore 9,40 si effettuerà la simulazione di evacuazione, D. Lg. vo 81-03-2008, ai fine di informare e formare gli stessi ad una consapevolezza dei percorso e dei punti di raccolta (piazzale C. Gambacorta ex Tigli).

Si invita i| personale docente a porre attenzione agli alunni nelle aule, a un corretto posizionamento degli zaini e dei banchi tenendo liberi i corridoi di fuga, inoltre vigilare durante il percorso e tenere unito il gruppo classe al fine di raggiungere i punti di raccolta in quanto la prova consiste nell’attraversare via G. Mazzini con alta intensità di traffico.

Ai docenti delle classi impegnati nella prova si ricorda, una volta raggiunto il punto di raccolta di fare l’appello, compilare l’”allegato quattro" posto all’interno del registro di classe, e consegnarlo al responsabile:

Prof. Censasorte S. e alla Sig.ra L. Di Giammartino.

Al personale ATA si chiede di indossare il giubbino catarifrangente e porsi nelle postazioni già assegnate precedentemente dal RSPP (piano di emergenza e rischio).

Per una buona riuscita si chiede la massima collaborazione di tutto il personale della scuola.

Il Dirigente scolastico comunica a tutto il personale della scuola, Docenti, Studenti, ATA, Impresa di pulizia Esperia, che in data mercoledi 11 ottobre 2017 ore 9,40 si effettuerà la simulazione di evacuazione, D. Lg. vo 81-03-2008, ai fine di informare e formare gli stessi ad una consapevolezza dei percorso e dei punti di raccolta (piazzale C. Gambacorta ex Tigli).

Si invita i| personale docente a porre attenzione agli alunni nelle aule, a un corretto posizionamento degli zaini e dei banchi tenendo liberi i corridoi di fuga, inoltre vigilare durante il percorso e tenere unito il gruppo classe al fine di raggiungere i punti di raccolta in quanto la prova consiste nell’attraversare via G. Mazzini con alta intensità di traffico.

Ai docenti delle classi impegnati nella prova si ricorda, una volta raggiunto il punto di raccolta di fare l’appello, compilare l’”allegato quattro" posto all’interno del registro di classe, e consegnarlo al responsabile:

Prof. Censasorte S. e alla Sig.ra L. Di Giammartino.

Al personale ATA si chiede di indossare il giubbino catarifrangente e porsi nelle postazioni già assegnate precedentemente dal RSPP (piano di emergenza e rischio).

Per una buona riuscita si chiede la massima collaborazione di tutto il personale della scuola.

Il Dirigente scolastico comunica a tutto il personale della scuola, Docenti, Studenti, ATA, Impresa di pulizia Esperia, che in data mercoledi 11 ottobre 2017 ore 9,40 si effettuerà la simulazione di evacuazione, D. Lg. vo 81-03-2008, ai fine di informare e formare gli stessi ad una consapevolezza dei percorso e dei punti di raccolta (piazzale C. Gambacorta ex Tigli).

Si invita i| personale docente a porre attenzione agli alunni nelle aule, a un corretto posizionamento degli zaini e dei banchi tenendo liberi i corridoi di fuga, inoltre vigilare durante il percorso e tenere unito il gruppo classe al fine di raggiungere i punti di raccolta in quanto la prova consiste nell’attraversare via G. Mazzini con alta intensità di traffico.

Ai docenti delle classi impegnati nella prova si ricorda, una volta raggiunto il punto di raccolta di fare l’appello, compilare l’”allegato quattro" posto all’interno del registro di classe, e consegnarlo al responsabile:

Prof. Censasorte S. e alla Sig.ra L. Di Giammartino.

Al personale ATA si chiede di indossare il giubbino catarifrangente e porsi nelle postazioni già assegnate precedentemente dal RSPP (piano di emergenza e rischio).

Per una buona riuscita si chiede la massima collaborazione di tutto il personale della scuola.

Il Dirigente scolastico comunica a tutto il personale della scuola, Docenti, Studenti, ATA, Impresa di pulizia Esperia, che in data mercoledi 11 ottobre 2017 ore 9,40 si effettuerà la simulazione di evacuazione, D. Lg. vo 81-03-2008, ai fine di informare e formare gli stessi ad una consapevolezza dei percorso e dei punti di raccolta (piazzale C. Gambacorta ex Tigli).

Si invita i| personale docente a porre attenzione agli alunni nelle aule, a un corretto posizionamento degli zaini e dei banchi tenendo liberi i corridoi di fuga, inoltre vigilare durante il percorso e tenere unito il gruppo classe al fine di raggiungere i punti di raccolta in quanto la prova consiste nell’attraversare via G. Mazzini con alta intensità di traffico.

Ai docenti delle classi impegnati nella prova si ricorda, una volta raggiunto il punto di raccolta di fare l’appello, compilare l’”allegato quattro" posto all’interno del registro di classe, e consegnarlo al responsabile:

Prof. Censasorte S. e alla Sig.ra L. Di Giammartino.

Al personale ATA si chiede di indossare il giubbino catarifrangente e porsi nelle postazioni già assegnate precedentemente dal RSPP (piano di emergenza e rischio).

Per una buona riuscita si chiede la massima collaborazione di tutto il personale della scuola.

Nel pomeriggio di venerdì 29 settembre sul sito del MIUR sono stati pubblicati i modelli di domanda (D1, D2 e D4) per l’inserimento/conferma/aggiornamento delle graduatorie di terza fascia del personale ATA della scuola valide per il 2017-2020.
 

Letture interpretate delle poesie di PRIMO LEVI e di brani tratti dal libro di COSTANTINO DI SANTE . Partecipazione delle alunne del Laboratorio Teatrale dell'Istituto G. Milli alla conferenza "PRIMO LEVI" presso la Sala Consiliare della Provincia di Teramo.

  • PRIMO_LEVI
 


L'avviso è consultabile anche sul sito web del Comune di Teramo al link http://www.comune.teramo.it/index.php?id=56&itemid=351

 

Convegno “Neorealismo tra cinemafe letteratura”

Venerdì 28 Aprile 2017, dalle ore 11:00 alle ore 13:00, le classi quinte partecipano alla lectio magistralis

“Neorealismo tra cinema e letteratura"

tenuta dal prof. Giuseppe Iannaccone, scrittore di volumi di letteratura italiana otto-novecentesca.

Le classi usciranno da scuola alle ore 10:30 per recarsi presso l'Auditorium dell'IIS “Alessandrini-Marino” di Teramo e saranno accompagnate dai docenti sotto indicati; al termine dell'attività potranno fare ritorno a casa.

Docenti accompagnatori:

V A LL BRANDIFERRO 
V B LL SCARPONE
V C LL CASACCIA
V A LSU DI GENNARO
v B LSU QUARTAPELLE
V A LES GAGLIANO

Le donne nella Resistenza teramana

Mercoledì 26 aprile le classi II A LL, II B LL e V C LL parteciperanno ad una lezione del Prof. Luigi Ponziani sulla Resistenza teramana, la vita e le gesta di Giovannina Mobili.

Alle ore 9:00 le classi si trasferiranno nell'aula della classe III A LES, dove rimarranno fino alle ore 11:00 circa per poi tornare nelle rispettive aule.

Coordinatrice dell'attività: Prof.ssa Panaccione Angela.

II A LL Nardi - De Iuliis - Di Gennaro 
II B LL Panaccione - Ciunci G. 
V C LL Faragalli - Di Giuseppe

Alternanza Scuola-Lavoro classi 3^A e 3^ B LSU

Stage presso la Casa di riposo “De Benedictis” Teramo

Le classi suddette saranno impegnate nelle attività di Stage presso la Casa di riposo “De Benedictis” di Teramo, dalle ore 9,00 alle 13:00 secondo il seguente calendario:

3-4-5-6-8 maggio - Classe 3^A LSU

26-27-28-29 aprile e 2 maggio - Classe 3^B LSU

Gli alunni si recheranno autonomamente presso la Casa di riposo e firmeranno nella sede le ore di presenza.

Si ribadisce che, in base alla Legge 107/2015, il percorso di Alternanza Scuola-Lavoro costituisce per gli alunni un obbligo e che sarà oggetto di valutazione, sia nello scrutinio di ogni anno scolastico sia all'Esame di Stato (il monte ore previsto per i Licei è 200 ore nel triennio, di cui 80 ore nell'anno scolastico in corso).

Altemanza Scuola-Lavoro classe 4^A LSU

Stage presso la Scuola dell'infanzia “Zippilli-Noè Lucidi” di Teramo

La classe suddetta sarà impegnata nelle attività di Stage presso la Scuola dell'infanzia “Zippilli-Noè Lucidi” di Teramo, dalle ore 8:20 alle 13:20, secondo il seguente calendario:

26-27-28 aprile e 2 -3 maggio

Gli alunni si recheranno autonomamente presso la scuola dell'infanzia e firmeranno nella sede le ore di presenza.

Si ribadisce che, in base alla Legge 107/2015, il percorso di Alternanza Scuola-Lavoro costituisce per gli alunni un obbligo e che sarà oggetto di valutazione, sia nello scrutinio di ogni anno scolastico sia all'Esame di Stato (il monte ore previsto per i Licei è 200 ore nel triennio, di cui 80 ore nell'anno scolastico in corso).

Il giorno martedì 11 Aprile 2017, dalle ore
10:30 alle ore 11:30, la classe 4^A Economico-Sociale,
 parteciperà alla Celebrazione dei Partigiani fucilati a Cartecchio.
La classe, accompagnata dal prof. M. Iacovoni, si recherà alle ore 10:30 in Piazza S. Agostino e al termine dell'attività rientrerà a scuola per svolgere le regolari ore di lezione.

"Sisma 2016/2017 - Gli Ingegneri incontrano ì genitori per una corretta informazione attraverso
riflessioni e proposte"
L'Ordine degli Ingegneri, organizza Venerdì 28 aprile 2017, alle ore 17:00 presso l'Università degli studi di Teramo, Aula 15 della Facoltà di Scienze Politiche e Scienze della Comunicazione, un incontro rivolto alle scuole, ai genitori e ai cittadini. L'evento intende favorire un corretto approccio allo scenario aperto dal sisma, attraverso la
comprensione, con linguaggio semplice, del comportamento del suolo e degli edifici che su di esso sorgono.
L'incontro vuole essere anche un momento di confronto circa quello che l'Ordine può fare per migliorare il
rapporto tra genitori, alunni e sicurezza strutturale dell'edificio, attraverso azioni che favoriscano la conoscenza
dell'edificio stesso e il pronto intervento in caso di emergenza da parte dei tecnici competenti.

 

L'INCONTRO E' STATO SPOSTATO ALLA SALA POLIFUNZIONALE  DELLA PROVINCIA DI TERAMO. CONTROLLARE NUOVO AVVISO HOME PAGE SITO milli-lyceum

moduli

   

 

Da questa pagina è possibile scaricare moduli riservati al Personale A.T.A.

 

 

 

IL PIANO ANNUALE E' INSERITO NELL'ALBO E NEGLI AVVISI DOCENTI

 

 


 

Dove siamo

Statistiche

Visite agli articoli
651493

Chi è online

Abbiamo 56 visitatori e nessun utente online

Vai all'inizio della pagina