Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Si conferma l'orario provvisorio delle lezioni dal 23 al 28 Ottobre 2017 perla settimana dal 30 Ottobre al 4 Novembre 2017.

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Entro il 16 novembre 2017, gli operatori scolastici devono presentare alle Istituzioni scolastiche presso le quali prestano servizio una dichiarazione sostitutiva resa ai sensi del D.P.R. 28 dicembre 2000 n. 445, comprovante la propria situazione vaccinale, di cui all'allegato 2 dell'avviso 5171/I.1 del 25/10/2017.

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Entro il 16 novembre 2017, gli operatori scolastici devono presentare alle Istituzioni scolastiche presso le quali prestano servizio una dichiarazione sostitutiva resa ai sensi del D.P.R. 28 dicembre 2000 n. 445, comprovante la propria situazione vaccinale, di cui all'allegato 2 dell'avviso 5171/I.1 del 25/10/2017.

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Entro il 31 ottobre 2017: per gli alunni da 6 a 16 anni deve essere presentata una delle seguenti certificazioni:

a) idonea documentazione comprovante l'effettuazione delle vaccinazioni obbligatorie previste dal decreto-legge in base all'età: copia del libretto delle vaccinazioni vidimato dal competente servizio della ASL ovvero certificato vaccinale rilasciato dal competente servizio della ASL ovvero attestazione ugualmente rilasciata dal competente servizio della ASL che indichi se il minore sia in regola con le vaccinazioni obbligatorie previste per l'età. Al riguardo, si precisa che per "copia del libretto delle vaccinazioni vidimato" si intende la copia del libretto vaccinale originale, rilasciato dalla azienda sanitaria competente e compilato al momento dell'effettuazione della singola vaccinazione;

ovvero

b) idonea documentazione comprovante l'avvenuta immunizzazione a seguito di malattia naturale: copia della notifica di malattia infettiva effettuata alla ASL dal medico curante, come previsto dal decreto ministeriale 15 dicembre 1990, ovvero attestazione di avvenuta immunizzazione a seguito di malattia naturale rilasciata dal medico di medicina generale o dal pediatra di libera scelta del SSN, anche a seguito dell'effettuazione di un'analisi sierologica che dimostri la presenza di anticorpi protettivi o la pregressa malattia;

ovvero

c) idonea documentazione comprovante l'omissione o il differimento: attestazione del medico di medicina generale o del pediatra di libera scelta del SSN, sulla base di idonea documentazione e in coerenza con le indicazioni fornite dal Ministero della Salute e dall'Istituto Superiore di Sanità nella Guida alle controindicazioni alle vaccinazioni, disponibile al seguente link:

http://wwvv.salute.gov.it/imgs/C_17_pubblicazioni_1947_allegato.pdf

ovvero

d) copia della formale richiesta di vaccinazione alla ASL territorialmente competente (con riguardo alle vaccinazioni obbligatorie non ancora effettuate), secondo le modalità indicate dalla stessa ASL per la prenotazione. Per l'anno scolastico e il calendario annuale 2017/2018, la richiesta di vaccinazione, contenente le generalità del minore nonché l'indicazione delle vaccinazioni di cui si chiede la somministrazione, potrà essere effettuata anche telefonicamente (purché la telefonata sia riscontrata positivamente) ovvero inviando una mail all'indirizzo di posta elettronica ordinaria (PEO) o certificata (PEC) di una delle aziende sanitarie della Regione di appartenenza ovvero inoltrando una raccomandata con avviso di ricevimento (raccomandata A/R). In tutti questi casi e limitatamente all'anno scolastico e al calendario annuale 2017/2018, al fine di agevolare le famiglie nell'adempimento dei nuovi obblighi vaccinali, in alternativa alla presentazione della copia della formale richiesta di vaccinazione, il genitore/tutore/affidatario potrà dichiarare, ai sensi del d.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445, di aver richiesto alla ASL di effettuare le vaccinazioni non ancora somministrate.

I genitori/tutori/affidatari dei minori dovranno verificare che la documentazione prodotta ai sensi delle lettere a), b) e c) non contenga informazioni ulteriori rispetto a quelle indispensabili per attestare l'espletamento degli adempimenti vaccinali.

La mancata presentazione di quanto sopra consente l'accesso a scuola, ma il Dirigente scolastico dovrà segnalare la violazione alla ASL. Se il genitore/tutore non provvede a presentare la documentazione richiesta, la ASL contesterà formalmente l'inadempimento. In questo caso, è prevista per i genitori una sanzione pecuniaria proporzionale alla gravità dell'inadempienza. Si precisa che la documentazione di cui sopra deve essere acquisita, nei tempi sopraindicati, anche per le alunne e gli alunni, le studentesse e gli studenti, già frequentanti l'Istituzione scolastica. La mancata presentazione della documentazione dovrà essere segnalata dai Dirigenti scolastici alla ASL territorialmente competente entro 10 giorni dai termini indicati.

ESONERI

Sono esonerati dall'obbligo gli alunni immunizzati per effetto della malattia naturale, per averla già contratta, o quelli che si trovano in specifiche condizioni cliniche. In caso di esonero, omissione o differimento delle vaccinazioni, potranno essere presentati uno o più dei seguenti documenti, rilasciati dalle autorità sanitarie competenti:

a) attestazione del differimento o dell'omissione delle vaccinazioni per motivi di salute redatta dal medico di medicina generale o dal pediatra di libera scelta del Servizio Sanitari Nazionale (art.l, co. 3);

b) attestazione di avvenuta immunizzazione a seguito di malattia naturale rilasciata dal medico di medicina generale o dal pediatra di libera scelta del SSN o copia della notifica di malattia infettiva rilasciata dalla azienda sanitaria locale competente ovvero verificata con analisi sierologica (at. 1 , co.2).

In luogo della documentazione comprovante l'effettuazione delle vaccinazioni i genitori/tutori/affidatari potranno presentare una dichiarazione sostitutiva ai sensi del d.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445, entro i termini di cui sopra. In tal caso, la documentazione comprovante l'effettuazione delle vaccinazioni dovrà comunque essere prodotta entro il 10 marzo 2018.

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Il Collegio Docenti è convocato Martedì 31 ottobre 2017 alle ore 14.30 con il seguente ordine del giorno:

Lettura ed approvazione del verbale della seduta precedente

1. Aggiornamento PTOF (nota MIUR prot.1830 del 06.10.2017) e approvazione;

2. Nomina Funzioni Strumentali;

3. Integrazione Organigramma; CLIL (Content and Language Integrated Learning);

4. RAV e Piano di Miglioramento a.s. 2017/2018;

5. Revisione dei documenti fondamentali della Scuola;

6. Alternanza Scuola-Lavoro;

7. Progetti, PON e Reti;

8. Attività di sostegno, recupero, potenziamento e modalità di conduzione delle ore alternative all’ora di Religione;

9. Piano di Formazione dei Docenti a.s. 2017/2018;

10. Viaggi, visite guidate e stage;

11. Comunicazioni del Dirigente.

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

SI COMUNICA CHE L'INCONTRO DEL COLLEGIO DOCENTI PREVISTO PER IL 25 OTTOBRE E' STATO REVOCATO A DATA DA DESTINARSI.

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Per opportuna conoscenza si comunica che è pervenuta in data 24/10/2017 la nota della GILDA NAZIONALE DEGLI INSEGNANTI avente per oggetto la rettifica del luogo di svolgimento dell'assemblea sindacale in programma per giovedi 26 ottobre nei primi 120 minuti di servizio. La stessa si svolgerà presso l'aula n.8 del Plesso SPOL dell' Università degli Studi di Teramo nel Campus di Coste Sant' Agostino sito in località Colleparco (Teramo) con lo stesso orario e ordine del giorno.

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

La federazione GILDA-UNAMS della provincia di Teramo, rappresentativo ai sensi del D. Lgs. 165/2001, convoca un’assemblea sindaca/e territoriale di tutto il corpo docente dell’Istituto e sedi periferiche, per il giorno giovedì 26 ottobre 2017, in orario di lavoro nei primi 120 minuti di servizio antimeridiano, presso l'aula magna del Forti dell‘l.l.S. “PASCAL - COMI — FORTI” di Teramo, con il seguente ordine del giorno:

  1. La buona scuola: effetti a due anni di distanza;
  2. Verso il Contratto nazionale di lavoro;
  3. Le deleghe della 107/2015;
  4. Formazione e aggiornamento;
  5. Varie ed eventuali

Saranno presenti i dirigenti nazionali e provinciali dell’intestato sindacato.

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Le Associazioni sindacali CUB, SGB, SI-COBAS e SLAI-COBAS, USI-AIT, CUB SCUOLA Università e Ricerca hanno proclamato lo sciopero generale di tutti i settori pubblici e privati per l’intera giornata del 27 ottobre 2017.

In applicazione delle norme introdotte dalla legge 146/90 e dall'Accordo Nazionale del Comparto Scuola allegato al contratto del 26/05/1999, le SS.LL. sono cortesemente invitate a dichiarare se intendono o meno aderire al suddetto sciopero (ponendo, accanto alla firma di presa visione della presente, un SI o un NO circa la partecipazione (Dichiarazione volontaria).

Si ricorda che le disposizioni in vigore non obbligano il personale a dichiarare il proprio comportamento in occasione delle astensioni dal lavoro.

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Dove siamo

Statistiche

Visite agli articoli
533017

Chi è online

Abbiamo 50 visitatori e nessun utente online

Vai all'inizio della pagina